glossario


  • PF
    prodotti fitosanitari (già definiti fitofarmaci o presidi sanitari), categoria di prodotti, costituita principalmente da insetticidi, disinfettanti, topicidi e ratticidi per uso ambientale, la cui immissione in commercio è subordinata a specifica autorizzazione da parte del Ministero della Sanità

    PMC
    presidi medico - chirurgici, categoria di prodotti, costituita principalmente da insetticidi, fungicidi e diserbanti destinati alla protezione delle piante, la cui immissione in commercio è subordinata a specifica autorizzazione da parte del Ministero della Sanità

    PPM
    parti per milione; unità di misura della concentrazione (es.: mg/Kg o mg/l)

    Parassita
    organismo animale (insetti , vermi, microrganismi) o vegetale che vive a spese di un altro (detto ospite) insediandosi all’interno o sulla superficie del suo corpo

    Pre-Immagine
    stadio di sviluppo di un insetto che precede l'adulto (immagine)

    Pronoto
    superficie dorsale del primo segmento toracico (protorace) di un insetto

    Protorace
    primo segmento del torace di un insetto

    Pupa
    stadio di sviluppo dei lepidotteri e degli altri insetti con metamorfosi completa. La pupa in genere non si alimenta ed è immobile. Durante tale stadio, la larva (stadio precedente alla pupa) acquista i caratteri tipici dell'adulto

    Repellente
    che ha la capacità di tenere gli infestanti lontani dall’ambiente in cui è stato applicato (detto del tipo di azione di una sostanza, in particolare dell’estratto naturale di Piretro nei confronti degli artropodi e di alcuni oli vegetali nei confronti delle zanzare)

    Residuale
    detto del tipo di azione di un insetticida: effetto prolungato nel tempo

    Resistenza
    fenomeno che si può sviluppare in una popolazione sottoposta ad una pressione selettiva (ad es., trattamenti ripetuti con diserbanti, insetticidi o rodenticidi) la quale può favorire la sopravvivenza di individui portatori di un particolare corredo genetico

    Rodenticida
    prodotto ad attività topicida e/o ratticida costituito generalmente da un principio attivo e da un’esca alimentare

    Sinergismo
    interazione tra due sostanze che produce una attività superiore alla somma delle attività delle sostanze applicate singolarmente